CINZIA DONATI

CHI É CINZIA DONATI?

Cinzia Donati, fondatrice del blog la stanza delle torture, è una splendida giornalista e blogger che racconta di musica, personaggi famosi e scorci della sua amata Toscana. Cinzia si contraddistingue per essere una persona solare e gentile che nonostante i tanti anni di esperienza alle spalle non ha mai perso la sua genuinità e umiltà

SERVIZIO: Percorso Onde

IL PROGETTO

COSA DESIDERAVA TRASMETTERE CINZIA ATTRAVERSO IL SUO BRAND

“Desidero un mondo onesto, lento come i passi di una tartaruga e gentile. La gentilezza è un valore unico e ormai raro che sarebbe bello poter riscoprire”

Cinzia Donati – La stanza delle torture

Il primo passo per permettere a Cinzia di raggiungere il suo obiettivo è stato creare una moodboard che fosse in grado di rispecchiare la lentezza, la gentilezza, la creatività e la professionalità e l’esperienza decennale che la contraddistinguono. La parola che ho scelto per rappresentare il suo brand è “libertà” e come fiore il girasole, luminoso, ma sempre fedele alle sue radici che in questo caso si possono tradurre in radici territoriali (la Toscana) e radici professionali (il giornalismo).

Di seguito abbiamo lavorato per trovare una palette colori adatta alle esigenze di Cinzia che voleva essere ironica, giocosa, creativa e professionale. Un blu “Bic” era d’obbligo abbinato a uno splendido color carta da zucchero per non dimenticare il lato da giornalista e colori pieni di energia come il corallo e il lampone per mantenere attivo il lato creativo e curioso! Allo stesso modo i font sono un riadattamento moderno di quello che puoi trovare nelle testate giornalistiche, classico, ma innovativo!

Ed infine il lavoro sulle forme che si è tradotto in template social compatibili con Canva che possono essere modificati in qualsiasi momento . Una base solida su cui si può iniziare a costruire una comunicazione online che sappia parlare alle persone giuste.

STEP 1: Creazione Moodboard ispirazionale
STEP 2: Colori, font e forme
STEP 3: Template social (compatibili con Canva)